Virtual Agency

Alexa ranking, certificazione e tools

Amazon è la società che possiede Alexa, sia l’intelligenza vocale che Alexa.com, una società che da più di un decennio si occupa di ranking di siti web.

Sebbene non se ne senta più parlare molto, lo standing di interi settori online, come nel caso delle testate giornalistiche, utilizzano questo sistema di valutazione per stimare il successo di un sito web.

Negli ultimi tempi Alexa.com ha fornito la sua piattaforma di diversi strumenti di marketing, offerta sia nella versione a pagamento, sia gratuitamente.

Strumenti per il marketing di Alexa.com

Come ho scritto precedentemente i tools sono divisi in due categorie, Premium e Free, anche se questa differenziazione è solo formale, visto che per avere accesso ad un maggiore numero di dati è sempre necessario selezionare l’opzione a pagamento.

Al momento è possibile accedere a tutti i servizi gratuitamente per 14 giorni, ma è necessario fornire i dati della propria carta di credito.

Proprio per questo motivo, l’articolo si concentrerà sugli strumenti gratuiti e come massimizzare il loro utilizzo.

La lista dei tools premio riguarda:

Tools gratuiti

Lo strumento più famoso e più antico della piattaforma è sicuramente la top dei siti. E’ possibile visualizzare il ranking mondiale, o scegliere di concentrarsi su valutazioni nazionali o relative a determinate categorie di ricerca.

Direttamente connesso a questo strumento ne esiste un secondo, Similar Sites, che si occupa di fornire una ricerca a partire da un dominio, inserito manualmente nello strumento che si occuperà di riportare tutti i siti simili al precedente.

I siti visualizzati in questo modo vengono correlati dall’Alexa Rank ed è possibile selezionare il numero di competitors presenti per poi generare un file riassuntivo.

E’ anche possibile generare un file che si occupi di generare una matrice in cui sono presenti parole chiave dei siti.

Strumenti di analisi (articoli e siti web)

I due strumenti più utili risultano essere sicuramente il Website Traffic Statistics, che fornisce un’analisi completa del sito, inserendo le parole chiave più importanti, i campi semantici in cui è possibile espandersi e, nel caso in cui il sito abbia una certa autorità, visualizzare delle informazioni relative all’audience geografica, le parole chiave in cui posizionarsi, e una disamina sulle fonti di traffico.

A tal proposito è molto interessate correlare al tool che analizza il sito e le keywords quello che si occupa di ricercare gli articoli più popolari, dividendoli in categorie che riguardano le diverse specializzazioni lavorative, soprattutto del mondo digitale, ma anche raggruppando le informazioni relative a scienze, marketing, stili di vita e molto altro.

Utilizzando il pacchetto completto di strumenti messi a disposizione da Alexa.com è abbastanza facile organizzare una strategia di marketing pregevole, sopratutto se si tratta di valutare siti che utilizzano Alexa Rank come metro di giudizio.