Tik Tok, il social video

TikTok è un social media che si presenta come un’app di video per iOS e Android. La piattaforma permette la creazione e la condivisione di brevi video utilizzati per giochi di sincronizzazione labiale, commedia e manifestazione di talenti più o meno appariscenti.

L’app è stata lanciata nel 2017 da ByteDance, per il mercato globale, Cina esclusa; precedentemente l’azienda aveva lanciato Douyin per il mercato cinese (settembre 2016). Douyin venne sviluppato in 200 giorni e in meno di un anno generò 100.000 account attivi, e oltre 1 miliardo di video visualizzati ogni giorno.

Nello specifico, Tik Tok permette di:

  • creare brevi video musicali con sincronizzazione labiale, con durata variabile tra i 3 e i 15 secondi
  • video loop con una durata che varia tra i 3 e i 60 secondi.

App musicale e successo

Come piattaforma video, Tik Tok si posiziona come leader asiatico, con una leadership imbattuta anche negli Stati Uniti e in altre parti del mondo. Paradossalnente, la piattaforma non è disponibile in Cina e i server utilizzati per mantenere il servizio attivo si trovano nei paesi in cui l’app ha maggiore successo.

Video Camera di Tik Tok

La vera forza del sistema è l’app mobile, che consente agli utenti di creare video di breve durata in cui mischiare immagini e aggiungere musica in background, utilizzando successivamente strumenti per inviarli ad altri utenti, applicare effetti di rallentamento o modificate tramite l’utilizzo di filtri.

Come funziona l’applicazione?

Per creare un video musicale, gli utenti possono scegliere il sottofondo musicale da una vasta gamma di generi musicali, registrando un video di 15 secondi e caricandolo sul profilo così da renderlo condivisibile anche sulle altre piattaforme social.

I generi musicali in voga sono varie tracce pop, rap, R&B, electro e DJ e servono come supporto per i suoi videoclip di 15 secondi.

Gestione della privacy

Nel caso in cui si voglia nascondere i propri video, è possibile impostare i propri account come “privati”. Il contenuto di tali account rimane fruibile per i creatori ma l’accesso rimane viene bloccato per tutti gli utenti di TikTok che non sono stati autorizzati dal titolare dei diritti.

Simile agli altri social?

Per semplificare, cercate voi le varie similitudini, gli utenti possono scegliere se qualsiasi utente o solo una parte potrà interagire con loro tramite commenti, messaggi o video “reaction” o i”duettare”. Gli utenti possono anche impostare i video come pubblici, solo amici o privati, indipendentemente dal grado di privacy dell’account.

Di conseguenza, è possibile non poter interagire con l’account creatore ma poter commentare liberamente con i suoi video.

Il formato dei video è alto, non quadrato e molto differente dalle storie di Instagram e Snapchat, e si naviga scorrendo su e giù, come accade nella sezione mobile di Facebook video, di conseguenza non esiste la possibilità di toccare o scorrere da un lato all’altro (destra / sinistra).

Account di Tik Tok
Account appena creato

La piattaforma è progettata per fornire un alto livello di supporto ai propri clienti, in linea e forse superiore a quello fornito dai social più influenti, come Facebook.

Il successo della piattaforma

TikTok è stato scaricato più di 104 milioni di volte solo dall’App Store Apple nella prima metà del 2018, (dati della sezione tech della CNBC), secondo Sensor Tower, una piattaforma di analisi locata a San Francisco. Si tratta quindi di un record, in quanto l’applicazione ha lungamente superato Facebook, YouTube e Instagram per diventare l’app iOS più scaricata del 2018.

Per tenersi in linea con i competitors, la piattaforma ha recentemente iniziato a attivare la monetizzazione dei contenuti, per guadagnare anche sugli acquisti in-app. Gli utenti possono acquistare “coin” per dare la mancia ai loro creatori preferiti sulla piattaforma. Secondo il rapporto di aprile 2019 della Sensor Tower, Tik Tok ha incassato 80 milioni di dollari dagli acquisti in-app a livello globale. Nel primo trimestre del 2019, la spesa degli utenti ha raggiunto i $ 18,9 milioni stimati a livello globale, il 222% in più rispetto alo stesso periodo dell’anno scorso.

Tiktok è disponibile in oltre 150 mercati e in 75 lingue in tutto il mondo. E non ha intenzione di fermarsi.

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *